Dalla presentazione alla decisione

Dopo la presentazione, il fascicolo deve superare le fasi riportate di seguito.

 

1. Convalida delle Business Rules

La convalida delle Business Rules serve ad appurare che il fascicolo possa essere elaborato dall’ECHA. Per esempio, l’ECHA verifica che il fascicolo sia nel formato IUCLID appropriato e che specifici dati amministrativi siano congruenti con il tipo di presentazione.

Il superamento delle Business Rules vale solo come conferma di accettazione del fascicolo per l’elaborazione e non implica il perfezionamento della registrazione. Una volta superata la convalida delle Business Rules, il dichiarante riceve un numero di presentazione, che costituisce il suo riferimento in tutta la corrispondenza relativa alla registrazione fino a quando non avrà ricevuto un numero di registrazione.

Se il fascicolo non supera la convalida delle Business Rules, il dichiarante dovrà correggerlo e presentarlo di nuovo.

 

2. Controllo della completezza tecnica

Una volta accettato il fascicolo per l’elaborazione, il passo successivo consiste nella fase di controllo della completezza tecnica, in cui il fascicolo viene controllato per appurare che includa tutti i dati richiesti dal regolamento REACH. Questa fase prevede una verifica manuale di alcuni elementi che non possono essere controllati automaticamente. In caso di lacune, il dichiarante dovrà ripresentare un fascicolo completo entro il termine specificato.

Se il fascicolo non supera il controllo di completezza tecnica, è consentito soltanto un altro tentativo di presentazione. Contattare l’Helpdesk dell’ECHA se non si è sicuri in merito alle informazioni che occorre ancora fornire. Se il secondo tentativo fallisce, è necessario eseguire una nuova presentazione; qualora sia stata versata la tariffa per la registrazione, essa non sarà rimborsata.

 

3. Fattura per la tariffa di registrazione

Durante il controllo della completezza tecnica, il dichiarante riceverà tramite il sistema REACH-IT una fattura per la tariffa di registrazione, che occorre versare entro la data di scadenza.

In caso di mancato pagamento dell’intera tariffa entro il termine indicato nella fattura, il fascicolo sarà respinto e sarà necessario effettuare una nuova presentazione. L’ECHA non può accettare pagamenti tardivi: se il pagamento viene eseguito in ritardo, la registrazione verrà respinta e sarà necessaria una nuova presentazione; in tal caso, l’ECHA non rimborsa le eventuali tariffe versate.

 

4. Decisione sulla registrazione

Il dichiarante riceverà dall’ECHA, tramite REACH-IT, una decisione in merito alla propria registrazione.

Se il controllo di completezza tecnica sortisce esito positivo e la fattura viene saldata, il fascicolo è considerato completo e viene assegnato un numero di registrazione. La data di registrazione è la data in cui il dichiarante riceve il numero di presentazione dall’ECHA.

Se il fascicolo non supera il controllo della completezza tecnica per la seconda volta o se la tariffa non viene versata in tempo, il fascicolo verrà respinto.

 

5. Pubblicazione dei dati del fascicolo

L’ECHA pubblicherà automaticamente sul proprio sito web tutte le informazioni non riservate del fascicolo di registrazione. È possibile richiedere che le informazioni siano mantenute riservate, richiesta che l’ECHA valuterà in seguito. Qualora tale richiesta non sia adeguatamente giustificata, le informazioni saranno pubblicate. Per saperne di più, consultare la pagina web dell’Agenzia Pubblicazione dei dati dei fascicoli.

Comunicazione con i clienti

Dopo la registrazione, può essere necessario aggiornare la scheda di dati di sicurezza per la propria sostanza.

Le schede dei dati di sicurezza devono essere aggiornate nei seguenti casi:

  • quando si possiedono nuove informazioni relative ai pericoli o alle misure di gestione dei rischi riguardanti la sostanza;
  • una volta che sia stata concessa o rifiutata un’autorizzazione per l’uso di una sostanza;
  • qualora l’uso della propria sostanza sia oggetto di restrizioni.

Quando si aggiorna la propria scheda di dati di sicurezza dopo aver effettuato la registrazione REACH, occorre includere nell’aggiornamento il numero di registrazione.

Tenere aggiornata la registrazione

È responsabilità del dichiarante mantenere aggiornata la sua registrazione. Ciò è necessario, per esempio, se:

  • si modifica la composizione della sostanza;
  • si aumenta il volume di produzione e cambia la fascia di tonnellaggio;
  • si ricevono ulteriori informazioni relative, per esempio, alla classificazione e all’etichettatura della sostanza.

Inoltre, bisogna ricordarsi di aggiornare le informazioni sulla propria azienda e altri dati amministrativi.

Tutti gli aggiornamenti devono essere trasmessi all’ECHA non appena possibile tramite REACH-IT. Per alcuni aggiornamenti è previsto un costo.