Stabilire l'uguaglianza di una sostanza

Le imprese che fabbricano e importano la stessa sostanza devono registrarla collettivamente. Se le sostanze non sono uguali, non devono essere registrate collettivamente. Come si può stabilire quando due sostanze sono uguali?

Per una sostanza ben definita, occorre applicare i principi generali degli orientamenti

Basatevi sui principi generali descritti nella sezione 5 della Guida per l'identificazione e la denominazione delle sostanze in ambito REACH e CLP.

  1. Le sostanze ben definite sono considerate uguali se sono composte dagli stessi costituenti: la loro composizione determina l'uguaglianza.
  2.  Una sostanza mono-componente è una sostanza in cui il costituente principale è presente in una concentrazione pari o superiore all'80 %.
  3. Una sostanza multi-componente è una sostanza in cui sono presenti almeno due costituenti in quantità comprese tra il 10 % e l'80 %, e nessuno dei due in una concentrazione superiore all'80 %.
  4. Il grado di purezza di una sostanza non incide sull'uguaglianza.
  5. Le impurità risultanti dal processo di produzione possono differire per sostanze identiche.
  6. Il grado tecnico, analitico o puro delle sostanze è lo stesso se queste sono composte dal medesimo costituente principale o dai medesimi costituenti principali.
  7. Le stesse sostanze possono presentare un profilo di purezza/impurità diverso a seconda del loro grado.

Nel valutare la possibilità di procedere alla registrazione collettiva con altre imprese, si possono presentare tre situazioni diverse:

  1. è certamente possibile la registrazione collettiva perché le sostanze sono composte dallo stesso costituente o dagli stessi costituenti;
  2. non è possibile la registrazione collettiva perché le sostanze non sono composte dallo stesso costituente o dagli stessi costituenti;
  3. una registrazione collettiva delle sostanze è possibile, se giustificata. Per esempio, quando non è possibile definire con assoluta certezza se le sostanze sono mono-componenti e multi-componenti.

Per una sostanza UVCB, occorre cercare esempi e orientamenti specifici del settore di attività

Se avete una sostanza di composizione sconosciuta o variabile, prodotti di una reazione complessa o materiali biologici (UVCB), non esiste un riferimento comune che dia diritto alla registrazione collettiva di sostanze.

Consultate la Guida per l'identificazione e la denominazione delle sostanze in ambito REACH e CLP per maggiori informazioni sui casi in cui è possibile registrare insieme due sostanze UVCB. La composizione, la fonte e il processo di fabbricazione sono fattori determinanti a tal fine.

È anche possibile consultare le pagine di assistenza specifica per settore sul sito web dell'ECHA. Gli orientamenti specifici per settore, insieme a quelli ufficiali dell'ECHA, possono aiutare a individuare correttamente la propria sostanza e a conformarsi al regolamento REACH per quanto riguarda l'individuazione delle sostanze, nonché a prendere decisioni relative all'uguaglianza delle sostanze.

Categories Display

Contrassegnato come:

(fai clic sul tag per cercare i contenuti pertinenti)