Modelli QSAR

I modelli di relazione struttura-attività (SAR) e di relazione quantitativa struttura-attività (QSAR) - collettivamente chiamati (Q)SAR - sono modelli matematici utilizzati per desumere le proprietà fisico-chimiche, biologiche e relative al destino nell'ambiente dei composti, in base alla loro struttura chimica nota. Questi modelli sono disponibili gratuitamente o possono essere acquistati come software commerciale.

L'uso dei modelli (Q)SAR ha prodotto informazioni attendibili che sono paragonabili e sufficienti ad adempiere alle prescrizioni in materia di informazione. Il (Q)SAR deve essere validato scientificamente, e la sostanza in questione deve rientrare nel campo di applicabilità del modello. Come con tutte le altre forme di dati, il dichiarante deve fornire una documentazione sufficiente a consentire una valutazione indipendente dei risultati.

Consigli

  • Usare i modelli (Q)SAR per determinare le proprietà fisico-chimiche e alcune proprietà di tossicità ambientale e di destino nell'ambiente. Attualmente i modelli (Q)SAR non si prestano alla determinazione di proprietà tossicologiche complesse, dato che non sono adatti ad essere usati per scopi di classificazione ed etichettatura o di valutazione del rischio.
  • Documentare dettagliatamente il modello (Q)SAR incluso nel fascicolo di registrazione, usando i formati standard in IUCLID.
  • Si raccomanda di usare modelli di classificazione (che prevedono risposte binarie sì/no) per le proprietà i cui risultati di sperimentazione possono essere espressi in tal modo.
  • Prendere in considerazione ulteriori parametri e collegare tra loro le potenziali interazioni. I modelli (Q)SAR possono essere abbinati ad altri dati e usati in una strategia basata sul peso dell'evidenza.
  • Creare un record di studio per ogni struttura chimica soggetta a una previsione (Q)SAR.

Categories Display

Contrassegnato come:

(fai clic sul tag per cercare i contenuti pertinenti)