Come presentare e aggiornare una notifica di classificazione ed etichettatura

La notifica può essere trasmessa per via elettronica soltanto tramite il portale REACH-IT sul sito web dell'ECHA. Per farlo, ci si deve innanzitutto registrare in REACH-IT e creare un account.

Si potrebbe anche già avere un account, aver già trasmesso una o più notifiche e desiderare ora presentare un aggiornamento. Ai sensi dell'articolo 41 del regolamento CLP, i notificanti e i dichiaranti devono fare tutti gli sforzi possibili per giungere a una voce concordata per la stessa sostanza, e quindi è normale che vengano effettuati aggiornamenti in relazione alle notifiche.

Per preparare e presentare una nuova notifica o un aggiornamento di notifica, è necessario attenersi alla seguente procedura:

  1. Creare un account in REACH-IT
    Se si dispone già di un account, non è necessario crearne uno nuovo ai fini della notifica. Qualora si sia dimenticato il proprio username e/o la propria password Reach-IT, si può utilizzare il modulo di contatto account ECHA per richiedere supporto.
  2. Creare un gruppo di notifica (opzionale)
    I notificanti possono anche formare un gruppo di fabbricanti e/o di importatori e notificare la classificazione e l'etichettatura concordate all'inventario delle classificazioni e delle etichettature. Questa fase non è obbligatoria. Il gruppo di fabbricanti e/o importatori può essere creato in REACH-IT.
  3. Preparare la notifica C&L / l'aggiornamento di notifica
    Si può utilizzare IUCLID o il fascicolo online. Se la notifica è stata trasmessa come parte di un fascicolo di registrazione, è necessario inviare un aggiornamento della registrazione (REACH, articolo 22) per aggiornare la notifica.

    Per ottenere ulteriori informazioni sugli strumenti disponibili e verificare qual è quello più adatto alle proprie esigenze, si prega di fare clic sui collegamenti sottostanti.

     

    IUCLID
    È possibile specificare tutte le informazioni richieste nel set di dati IUCLID e creare un fascicolo di notifica per la classificazione e l'etichettatura.
    • IUCLID consente di includere più di una composizione per la medesima sostanza (dovute, ad esempio, a differenti profili delle impurità) e di collegare ciascuna composizione a una classificazione ed etichettatura specifica. Ciascun notificante può presentare solo una notifica per sostanza e questo è l'unico strumento attraverso cui è possibile presentare diverse composizioni per la medesima sostanza.
    • Tale possibilità può risultare utile per i precedenti utilizzatori di IUCLID.
    • Può essere utile anche per coloro che intendono presentare una registrazione nell'ambito del REACH per la scadenza di registrazione 2018.

     

    Fascicolo online
    È possibile inserire manualmente i dati richiesti in REACH-IT.
    • Se devono essere notificate soltanto alcune sostanze e attualmente non si utilizza IUCLID, la soluzione migliore potrebbe essere quella di effettuare una notifica online tramite REACH-IT.
    • Questa opzione potrebbe essere utile nel caso di PMI, se si tratta di un ridotto numero di sostanze ed entità giuridiche singole.
    • Lo strumento online consente di confermare una classificazione ed etichettatura già notificata o registrata da un'altra società.
    NB: Se i vostri obblighi CLP erano soddisfatti mediante notifiche di gruppo, soltanto l'importatore/il fabbricante che ha presentato le stesse per vostro conto potrà aggiornare le notifiche stesse. Pertanto, dovete contattare tale importatore/fabbricante qualora sia necessario aggiornare la classificazione notificata.
  4. Trasmettere la notifica C&L / l'aggiornamento di notifica
    • Dopo aver preparato il file del fascicolo di notifica C&L, è possibile trasmetterlo all'ECHA tramite REACH-IT. È possibile controllare il fascicolo prima di presentarlo all'ECHA utilizzando l'assistente di convalida (controllo delle prassi commerciali). Il sito web IUCLID è il punto di accesso per scaricare il plugin IUCLID.
    • Se è stato utilizzato il fascicolo online in REACH-IT, per trasmettere la notifica C&L l'utente sarà guidato dai testi della guida presente nell'applicazione.

Il contenuto dell'inventario pubblico delle classificazioni e delle etichettature viene poi aggiornato regolarmente. Tutte le nuove notifiche e gli aggiornamenti a quelle esistenti saranno inclusi nell'ambito del successivo aggiornamento dei dati.

Informazioni importanti quando si aggiorna una notifica

Requisiti di identificazione

Per una trasmissione di aggiornamento corretta, la notifica C&L deve essere chiaramente identificata come aggiornamento di una notifica precedente andata a buon fine e contenere le seguenti informazioni obbligatorie:

  • il numero di riferimento della notifica C&L che si desidera aggiornare: il numero di riferimento ha il seguente formato 02-XXXXXXXXXX-CCXXXX
  • il numero CE o il numero di elenco assegnato alla sostanza
  • il numero della precedente trasmissione (rilevante solo per le notifiche trasmesse via IUCLID)
  • una motivazione dell'aggiornamento (per esempio, una modifica alla classificazione ed etichettatura ai fini della conformità con l'articolo 41).

Requisiti specifici per i diversi strumenti

Per aggiornare una notifica C&L è necessario:

  • in IUCLID: specificare il numero di riferimento assegnato (numero di notifica) nella sezione 1.3. Nell'intestazione del fascicolo, è necessario specificare anche il numero di presentazione precedente, spuntare la casella "update" [aggiorna] e specificare la motivazione dell'aggiornamento nel campo "update reason" [motivazione dell'aggiornamento].