Salta al contenuto
Salta al contenuto

 Sugli utilizzatori a valle

 Sugli utilizzatori a valle

Chi è un utilizzatore a valle?

Gli utilizzatori a valle sono utilizzatori di sostanze chimiche ai sensi dei regolamenti REACH e CLP. Possono essere imprese o individui:

  • all'interno dell'Unione europea/dello Spazio economico europeo,
  • che utilizzano una sostanza, da sola o in una miscela,
  • nelle loro attività industriali o professionali.

 

Gli esempi includono:

  • responsabili della formulazione: producono miscele solitamente fornite più a valle, ad esempio, vernici, adesivi e detergenti;
  • utilizzatori finali: utilizzano sostanze o miscele senza fornirle ad altri utilizzatori più a valle. Alcuni esempi comprendono gli utilizzatori di adesivi, rivestimenti e inchiostri, lubrificanti, agenti detergenti, solventi e reagenti chimici come i prodotti sbiancanti. Ciò include i produttori di articoli;
  • produttori di articoli incorporano sostanze o miscele nei o sui materiali per formare un articolo, tra cui tessuti, apparecchiature industriali, dispositivi per la casa e veicoli (sia componenti che prodotti finiti);
  • riempitori: trasferiscono sostanze o miscele da un contenitore ad un altro, generalmente nel corso di operazioni di reimballaggio o di rebranding (attribuzione di un nuovo marchio);
  • reimportatori: importano una sostanza, in quanto tale o in quanto componente di una miscela, che è stata originariamente prodotta nell'UE e registrata nella stessa catena di approvvigionamento;
  • importatore con un "rappresentante esclusivo": gli importatori sono utilizzatori a valle quando il loro fornitore di un paese terzo ha nominato un "rappresentante esclusivo" per adempiere agli obblighi che spettano ai dichiaranti stabiliti nell'Unione.

I distributori che si limitano a conservare e distribuire le sostanze chimiche non sono utilizzatori a valle ma sono comunque soggetti a obblighi in materia di flusso di informazioni all'interno della catena di approvvigionamento. Se, ad esempio, vengono a contatto con la sostanza chimica trasferendola o diluendola, allora sono degli utilizzatori a valle. I consumatori che fanno uso di sostanze chimiche non sono utilizzatori a valle. 

 

Terminologia relativa agli utilizzatori a valle

Gli utilizzatori a valle operano in una vasta gamma di siti e contesti, e vengono usati termini specifici per descriverne l'ambiente di lavoro. Quando l'uso avviene in una fabbrica o in un altro sito industriale, questo è definito "uso presso siti industriali". Quando l'uso a valle avviene al di fuori di siti industriali (ad esempio presso cantieri edili, edifici per uffici, laboratori artigianali) si applica il termine "uso generalizzato da operatori professionali".
 
Le prassi di gestione dell'ambiente, della salute e della sicurezza tra gli utilizzatori finali sono descritte utilizzando i termini "avanzate" e "base". Le prassi avanzate sono associate alla formazione dei lavoratori, alla fornitura di istruzioni di lavoro adeguate, alla supervisione e alla regolare pulizia e manutenzione. I termini "contesto industriale" e "contesto professionale" sono stati utilizzati anche per riflettere rispettivamente le prassi di gestione dell'ambiente, della salute e della sicurezza avanzate e di base.
 
Ad esempio, il tipo di sito utilizzato per verniciare a spruzzo un'auto presso un'officina automobilistica dedicata rappresenta un "uso diffuso da parte di lavoratori professionisti". Se la gestione dell'ambiente, della salute e della sicurezza è a un livello elevato, viene descritta come "avanzata" o "contesto industriale".

Categories Display

Contrassegnato come:

(fai clic sul tag per cercare i contenuti pertinenti)


Route: .live1