Avviso legale

L’Agenzia europea per le sostanze chimiche (in prosieguo l’“ECHA”) cura il presente sito web (di seguito il “sito web dell’ECHA) al fine di migliorare l’accesso da parte del pubblico alle informazioni sulle attività che la stessa svolge nonché di adempiere agli obblighi derivanti dagli atti legislativi di sua competenza.

L’ECHA intende far sì che informazioni e materiali siano messi a disposizione in modo tempestivo e siano accurati, per quanto ragionevolmente possibile. Le informazioni riportate non sono necessariamente esaurienti, complete, precise o aggiornate. Qualora dovessero essere segnalati degli errori, l’ECHA provvederà a correggerli il prima possibile.

La consultazione o l’utilizzo del sito web dell’ECHA comporta la piena accettazione dei termini e delle condizioni di seguito riportati. Tali termini e condizioni non pregiudicano i termini e le condizioni dedicati applicabili agli strumenti informatici presenti sul sito web dell’ECHA, fra cui, a titolo esemplificativo, REACH-IT.

1. Clausola di esclusione della responsabilità

L’ECHA non si assume alcuna responsabilità riguardo all’utilizzo del sito web dell’ECHA.

Le informazioni che l’ECHA fornisce sono prevalentemente di carattere generale e non sono destinate a trattare circostanze specifiche relative ad alcun individuo o entità; inoltre, tali informazioni non costituiscono consulenza professionale o legale.

Fatto salvo il primo paragrafo della sezione 3 del presente avviso legale, le informazioni, i documenti, i dati e le banche dati messi a disposizione sul sito web dell’ECHA, ivi compresi quelli forniti da terzi, sono forniti “tal quali” e senza garanzia, sia essa esplicita, implicita o derivante da leggi, consuetudini, trattative o usi commerciali.

L’ECHA non può garantire e non garantisce che un documento disponibile sul sito web dell’ECHA sia la riproduzione esatta di un testo adottato ufficialmente. In caso di disaccordo, il testo della Gazzetta ufficiale o, se del caso, le informazioni di cui alla seguente sezione 3 prevalgono sempre.

In ogni caso, l’ECHA intende ridurre al minimo le disfunzioni nell’uso del sito web dell’ECHA imputabili a problemi tecnici. Tuttavia, parte dei dati o delle informazioni contenuti nel sito web dell’ECHA possono essere stati creati o strutturati in file o formati non esenti da errori. Di conseguenza, l’ECHA non può garantire e non garantisce che il servizio non subisca interruzioni o non risenta in altro modo di tali problemi. L’ECHA declina ogni responsabilità in merito agli eventuali problemi (ad esempio guasti, virus informatici, modifica del contenuto) verificatisi a seguito dell’utilizzo di questo sito web o di eventuali siti esterni a esso collegati.

Fatta eccezione per i casi di frode o dolo, l’ECHA non è responsabile (per contratto o in altro modo) di danni diretti, specifici, indiretti, incidentali, punitivi, esemplari o secondari (ivi compresi anche la perdita di tempo, ricavi, profitti, clienti, dati) derivanti da una decisione presa o da un’azione intrapresa da chiunque sulla base dei documenti, delle informazioni e dei dati disponibili sul sito web dell’ECHA, da eventuali interruzioni di fornitura di dati e informazioni o qualsiasi altro aspetto legato al sito web dell’ECHA oppure da qualsiasi uso fraudolento del sito web dell’ECHA a opera di soggetti terzi. Qualora per legge non si possa escludere la responsabilità, questa si limita alla perdita finanziaria effettiva e diretta nella misura in cui la stessa non sia causata da negligenza comprovata dell’utente del sito web dell’ECHA, per proprio conto o per conto di un’altra parte, anche a fini di consultazione (in prosieguo “Utente”).

La presente clausola si applica nella più ampia misura consentita dal diritto applicabile. Tuttavia, nulla di quanto contenuto nella presente clausola ha lo scopo di limitare la responsabilità dell’ECHA in maniera o in misura tale da violare i requisiti cogenti stabiliti dal diritto nazionale applicabile, né di escludere la responsabilità dell’ECHA in merito a questioni in relazione alle quali la responsabilità non può essere esclusa in virtù di detto diritto.

2. Uso limitato del sito web dell’ECHA

L’Utente non utilizza il sito web dell’ECHA per ragioni o scopi illeciti, diffamatori, dannosi, offensivi o deprecabili, né è autorizzato a trasmettere al, o a mezzo del, sito web dell’ECHA, o ad inserirvi, materiale suscettibile di essere illecito, dannoso, diffamatorio, offensivo o deprecabile.

3. Informazioni pubblicate sul sito web dell’ECHA

Oltre alla pubblicazione di informazioni di carattere generale relative alle attività operative che l’Agenzia svolge, l’ECHA pubblica sul proprio sito web le versioni autentiche dei seguenti elenchi e informazioni:

  • l’elenco delle sostanze candidate estremamente preoccupanti (SVHC). Ai sensi dell’articolo 59, paragrafo 10, del regolamento (CE) n. 1907/2006 (regolamento REACH), l’ECHA è tenuta a pubblicare sul proprio sito web e ad aggiornare l’elenco delle sostanze candidate estremamente preoccupanti. Detto elenco costituisce l’unica versione autentica;
  • l’elenco delle sostanze e dei fornitori pertinenti ai sensi del regolamento (UE) n. 528/2012 sui biocidi. Ai sensi dell’articolo 95, paragrafo 1, e dell’articolo 95, paragrafo 7, del regolamento sui biocidi, l’ECHA è tenuta a pubblicare sul proprio sito web e ad aggiornare l’elenco delle sostanze e dei fornitori pertinenti. Tale elenco costituisce l’unica versione autentica;
  • il piano d’azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP). Ai sensi dell’articolo 44, paragrafo 2, del regolamento REACH, l’ECHA è tenuta a pubblicare sul proprio sito web e ad aggiornare l’elenco CoRAP. Tale elenco costituisce l’unica versione autentica;
  • altre informazioni, come ad esempio atti regolamentari e decisioni del consiglio di amministrazione dell’ECHA (https://echa.europa.eu/about-us/the-way-we-work/procedures-and-policies/transparency).
Si ricorda all’Utente che, ai sensi dell’articolo 10 del regolamento REACH, i sommari esaurienti di studio e i sommari di studio resi disponibili al pubblico sul sito web dell’ECHA possono essere utilizzati esclusivamente ai fini della registrazione, qualora il dichiarante potenziale sia legittimamente in possesso del corrispondente rapporto completo di studio o abbia l’autorizzazione a citarlo.

Le informazioni sul numero CAS contenute nel sito web dell’ECHA sono di proprietà dell’American Chemical Society, il cui previo consenso scritto è obbligatorio per qualsiasi utilizzo o divulgazione, salvo ai fini di ottemperanza ai requisiti normativi e/o di produzione di relazioni richieste da leggi o politiche amministrative nazionali.

 

4. Politica relativa ai collegamenti

4.1. Collegamenti dal sito web dell’ECHA a siti esterni

Il sito web dell’ECHA contiene collegamenti a numerosi organismi, istituzioni e agenzie europei nonché ad altri siti web di terzi che riguardano le attività che l’Agenzia svolge. L’Utente è invitato a tenere presente quanto segue:

  • qualora acceda a un altro sito web mediante un collegamento fornito dall’ECHA, l’Utente è soggetto ai termini di utilizzo e alla politica sulla privacy di quel sito web;
  • l’ECHA non avalla e declina ogni responsabilità riguardo ai contenuti o all’uso di siti web di terzi.

Qualora uno dei collegamenti presenti sul sito web dell’ECHA non funzioni, l’Utente può darne notifica all’ECHA che provvederà a porvi rimedio.

4.2. Collegamenti da siti web esterni al sito web dell’ECHA

L’ECHA autorizza e incoraggia organismi e individui a creare collegamenti al sito web dell’ECHA in osservanza delle seguenti condizioni cumulative:

  • i collegamenti possono essere creati esclusivamente a pagine che forniscono un collegamento al presente avviso legale (http://echa.europa.eu/web/guest/legal-notice);
  • qualsiasi collegamento al sito web dell’ECHA creato su un altro sito web non deve confondere gli utenti dell’altro sito inducendoli a ritenere che quest’ultimo sia la fonte dei contenuti del sito web dell’ECHA. L’ECHA deve essere citata come fonte in modo inequivocabile, ai sensi del presente avviso legale;
  • quando accedono al sito web dell’ECHA tramite un collegamento esterno, gli utenti devono sapere chiaramente che stanno visualizzando informazioni gratuite e non esclusive;
  • i collegamenti non devono conferire l’idea che l’ECHA approvi o sostenga gli obiettivi o i contenuti di qualsiasi prodotto o servizio, o di qualsiasi produzione scientifica o amministrativa di informazioni o di testo nel cui contesto viene pubblicato un collegamento;
  • se i collegamenti sono realizzati da un sito web basato su frame, il contenuto del sito web dell’ECHA non deve essere inserito all’interno di quel sito in modo tale da indurre potenzialmente in errore gli utenti circa l’origine dei contenuti. In tali casi, deve essere altresì indicato che il sito web dell’ECHA è soggetto al presente avviso legale (http://echa.europa.eu/web/guest/legal-notice).

 

5. Accreditamenti

L’ECHA non accredita né avalla società.

6. Avviso sui diritti di proprietà intellettuale

© Agenzia europea per le sostanze chimiche, 2007-2019.

Alcune informazioni contenute nel sito web dell’ECHA sono soggette a diritti di proprietà intellettuale di terzi (si vedano in particolare la sezione 6.3., la sezione 6.4. e la sezione 7.).

6.1. Utilizzo di informazioni, documenti e dati del sito web dell’ECHA

Nel rispetto dei termini e condizioni di cui al presente avviso legale, e fatte salve ulteriori limitazioni vincolanti previste dal diritto applicabile, le informazioni, i documenti e i dati resi disponibili sul sito web dell’ECHA possono essere riprodotti, distribuiti e/o utilizzati, in toto o in parte, per fini non commerciali, a condizione che l’ECHA sia citata come fonte: “Fonte: Agenzia europea per le sostanze chimiche, http://echa.europa.eu/”. Tale citazione della fonte deve essere inclusa in ogni copia del materiale.

Di norma, qualsiasi riproduzione, distribuzione, traduzione, adattamento, adeguamento, modifica e/o qualsiasi altro utilizzo delle informazioni, dei documenti e dei dati ottenuti dal sito web dell’ECHA nell’ambito di un’attività commerciale richiedono la preventiva autorizzazione scritta da parte dell’ECHA. Tutte le richieste devono essere presentate all’Agenzia utilizzando i moduli di richiesta di informazioni reperibili nella pagina dei contatti dell’ECHA.

In aggiunta a quanto summenzionato, possono applicarsi anche termini e condizioni specifici per altri usi di materiali protetti da diritti di proprietà intellettuale dell’ECHA o da altro.

6.2. Marchi dell’ECHA

I marchi dell’ECHA sono di sua esclusiva proprietà. Ne è vietato l’uso senza la previa autorizzazione scritta rilasciata dalla stessa. Le richieste devono essere presentate all’Agenzia utilizzando i moduli di richiesta di informazioni reperibili nella pagina dei contatti dell’ECHA.

6.3. Materiali protetti di terzi

L’autorizzazione di cui alla sezione 6.1. non si applica ai contenuti eventualmente forniti da terzi. Di conseguenza, per la riproduzione, la distribuzione o qualsiasi altro uso dei materiali soggetti a diritti di proprietà intellettuale detenuti da terzi, l’Utente deve ottenere l’autorizzazione necessaria dal titolare del diritto. L’ECHA non è nella posizione di consentire o negare la riproduzione, la distribuzione o l’uso di materiali di terzi.

Ferma restando la sezione 6.5., la riproduzione, la distribuzione o l’ulteriore utilizzo di informazioni, documenti e dati contenuti nel sito web dell’ECHA e/o nelle banche dati dell’ECHA possono essere protetti da diritti di proprietà intellettuale, e il loro utilizzo senza una previa autorizzazione da parte del titolare o dei titolari dei diritti alle informazioni, ai documenti e ai dati corrispondenti potrebbe violare tali diritti. L’ECHA declina ogni responsabilità e non è considerata responsabile di un’eventuale violazione di diritti d’autore o di altra natura relativa alle informazioni, ai documenti e ai dati messi a disposizione mediante il sito web dell’Agenzia.

6.4. Banche dati dell’ECHA

L’ECHA detiene i diritti esclusivi in relazione all’uso, alla riproduzione e alla messa a disposizione del pubblico della totalità o di una parte sostanziale delle banche dati messe a disposizione sul sito web dell’ECHA (per banca dati s’intende una raccolta di opere indipendenti, dati o altri materiali disposti in maniera sistematica o metodica e individualmente accessibili grazie a mezzi elettronici o di altro tipo). Il contenuto delle banche dati potrebbe inoltre essere soggetto a diritti anteriori di terzi (si vedano le sezioni 6.3. e 7.).

Si vieta la riproduzione completa o in parte sostanziale delle banche dati dell’ECHA, salvo previa autorizzazione scritta rilasciata dall’Agenzia stessa. Tutte le richieste sono presentate all’ECHA mediante i moduli di richiesta di informazioni reperibili nella pagina dei contatti dell’ECHA.

6.5. Download di materiali

Alcuni materiali possono essere disponibili per il download a partire dal sito web dell’ECHA, come ad esempio elenchi, risultati di ricerche, pareri dei comitati, decisioni dell’ECHA, schede informative e profili sintetici. In conformità con i termini e le condizioni del presente avviso legale e, in particolare, con la sezione 6.1., l’ECHA concede all’Utente l’autorizzazione di scaricare e copiare tali materiali, a condizione che:

  • l’ECHA sia citata come fonte: “Fonte: Agenzia europea per le sostanze chimiche, http://echa.europa.eu/”. Tale citazione della fonte che appare sugli originali deve essere inclusa in ogni copia del materiale;
  • l’Utente non compia alcuna azione suscettibile di danneggiare l’integrità dei materiali;
  • l’Utente non riproduca le banche dati dei materiali scaricabili, a meno che non disponga di un’autorizzazione scritta in tal senso (si veda la sezione 6.4.);
  • Fatti salvi qualsiasi altro diritto o rimedio a disposizione dell’ECHA, la validità dell’autorizzazione concessa a tal fine cessa automaticamente nel caso in cui l’Utente infranga uno qualsiasi dei termini del presente avviso legale; in tal caso, l’Utente è tenuto a distruggere immediatamente tutti i materiali scaricati in suo possesso.

 

7. Materiali protetti di terzi (diversi dai diritti di proprietà intellettuale)

Ferme restando le sezioni 6.3. e 6.4., i materiali di soggetti terzi messi a disposizione sul sito web dell’ECHA possono essere protetti da diritti diversi dai diritti di proprietà intellettuale, come per esempio nel caso di alcune informazioni ai sensi dell’articolo 10 del regolamento REACH. Di conseguenza, per la riproduzione, la distribuzione o qualsiasi altro uso dei materiali soggetti a diritti detenuti da terzi, l’Utente deve ottenere l’autorizzazione necessaria dal diretto titolare.

L’ECHA non è nella posizione di consentire o negare la riproduzione, la distribuzione o l’uso di materiali di terzi. L’ECHA declina ogni responsabilità e non è considerata responsabile di un’eventuale violazione di diritti d’autore o di altra natura riguardanti le informazioni, i documenti e i dati messi a disposizione mediante il sito web dell’Agenzia.

8 Protezione dei dati personali

L’ECHA si impegna a tutelare la privacy dell’Utente. Fatti salvi i cookie (si veda la sezione 11.), l’Utente può consultare le pagine del sito web dell’ECHA senza fornire informazioni personali. Tuttavia, in alcuni casi, i dati personali sono necessari per usufruire dei servizi elettronici personali, ad esempio il supporto helpdesk, le consultazioni pubbliche o le applicazioni software, nel qual caso si applicano specifici termini d’uso.

Per consultare la politica dell’ECHA in materia di protezione dei dati personali e ulteriori informazioni sulla protezione dei dati personali, l’Utente può fare riferimento alla pagina web dell’ECHA dedicata alla protezione dei dati personali (http://echa.europa.eu/about-us/the-way-we-work/personal-data-protection).

Per qualsiasi richiesta di informazioni generica in merito alla politica generale sulla privacy relativa al sito web dell’ECHA, l’Utente può contattare l’Agenzia tramite i moduli di richiesta di informazioni reperibili nella pagina di contatto dell’ECHA.

9. Raccolta sistematica di dati

Sono vietate le attività di raccolta sistematica e automatizzata di dati (ivi compresi scraping, data mining nonché estrazione e riutilizzo) della totalità o di una parte sostanziale del sito web dell’ECHA e delle banche dati dell’ECHA.

10. Varie ed eventuali

10.1. Violazione dei termini e delle condizioni del presente avviso legale

Il mancato rispetto dei termini e delle condizioni di cui al presente avviso legale può avere conseguenze per l’Utente, fra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il divieto per l’Utente di accedere al sito web e alle banche dati dell’ECHA a seguito del blocco dell’indirizzo IP dell’Utente.

Inoltre, ciascun Utente può essere considerato responsabile di eventuali danni causati al sito web dell’ECHA o di eventuali danni derivanti, direttamente o indirettamente, dalla compromissione della disponibilità o dell’accessibilità del sito web dell’ECHA provocata dall’intervento dell’Utente.

10.2. Diritto applicabile e composizione di controversie

I termini e le condizioni del presente avviso legale sono disciplinati dal diritto dell’Unione e integrati, ove necessario, dalle leggi vigenti in Finlandia. Qualsiasi controversia, che non possa essere risolta in via amichevole, sarà deferita alla giurisdizione dei tribunali della Finlandia.

11. Cookie sul sito web dell’ECHA

Al fine di garantire il corretto funzionamento del sito web dell’ECHA, talvolta l’Agenzia colloca dei piccoli file di dati, denominati cookie, sul dispositivo dell’Utente.

11.1. Cosa sono i cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene salvato sul computer o sul dispositivo mobile dell’Utente quando questi visita il sito web dell’ECHA. Tale file consente al sito web dell’ECHA di ricordare le azioni e le preferenze dell’Utente (quali ad esempio accesso, lingua, dimensione dei caratteri e altre preferenze di visualizzazione) entro un determinato arco di tempo, di modo che l’Utente non debba continuamente reinserire tali preferenze quando ritorna sul sito web dell’ECHA o durante la navigazione da una pagina all’altra.

11.2. Come utilizza l’ECHA i cookie sul proprio sito web?

Alcune pagine del sito web dell’ECHA utilizzano cookie per ricordare:

  • le preferenze di visualizzazione dell’Utente, come ad esempio le impostazioni del colore di contrasto o la dimensione dei caratteri;
  • se l’Utente ha già risposto a un’indagine con finestra a comparsa che chiede se il contenuto visualizzato sia stato utile o meno (in modo da evitare che tale indagine sia riproposta all’Utente);
  • se l’Utente ha acconsentito (o meno) all’uso di cookie dell’ECHA sul sito web della stessa.
Ulteriori informazioni in merito ai cookie utilizzati dal sito web dell’ECHA e allo scopo legato al loro utilizzo sono riportate qui di seguito.

 

Nome Scadenza Descrizione
Cookie con ID di sessione Termine della sessione Lo scopo dei cookie con ID di sessione è quello di identificare in modo univoco un Utente associato alla sessione e di ricevere indicazioni in merito al fatto che l’Utente utilizza attivamente il sito web dell’ECHA. Le informazioni relative al cookie non vengono utilizzate per identificare l’Utente personalmente.
Notifica dei cookie 1 mese Memorizza il consenso dell’Utente all’utilizzo di cookie da parte del sito web dell’ECHA. La notifica dei cookie viene presentata su ogni pagina a meno che l’Utente non ne acconsenta l’utilizzo.
Preferenze dell’Utente 1 anno COOKIE_SUPPORT indica se il browser dell’utente supporta i cookie. GUEST_LANGUAGE_ID indica le preferenze di lingua dell’Utente.
Cookie di Google Analytics 2 anni (per distinguere utenti e sessioni) 10 minuti (per limitare la frequenza delle richieste) Il sito web dell’ECHA utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (in prosieguo, “Google”). Google Analytics utilizza cookie. Le informazioni generate dal cookie in merito all’utilizzo del sito web dell’ECHA da parte dell’Utente (compreso il relativo indirizzo IP) vengono trasmesse ai server di Google negli Stati Uniti e ivi depositate. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e analizzare l’utilizzo del sito web dell’ECHA da parte dell’Utente, compilare relazioni sulle attività del sito per gli operatori del sito stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a soggetti terzi ove ciò sia previsto dalla legge o qualora tali soggetti terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non collega l’indirizzo IP dell’Utente a nessun altro dato in suo possesso. L’Utente può rifiutare che vengano utilizzati cookie modificando le pertinenti impostazioni sul proprio browser. Tuttavia, se l’Utente procede in tal senso potrebbe non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito web dell’ECHA. Utilizzando il sito web dell’ECHA, l’Utente acconsente al trattamento dei propri dati da parte di Google nelle modalità e ai fini sopraindicati. L’Utente ha facoltà di rifiutare l’utilizzo di cookie scaricando e installando il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics. Tale funzione aggiuntiva comunica con il JavaScript di Google Analytics (ga.js) per indicare che le informazioni sulla visita al sito web dell’ECHA non devono essere inviate a Google Analytics.
Internet Explorer Warning Termine della sessione ECHAIExplorerWarning memorizza l’accettazione da parte dell’Utente in merito al messaggio informativo presentato quando si utilizza IE 7. Il messaggio informa l’Utente che non tutte le funzioni del portale potrebbero funzionare correttamente con IE 7.
Clausola di esclusione della responsabilità 1 mese Memorizza il consenso espresso dall’Utente in merito alla clausola legale di esclusione della responsabilità cliccando sulla relativa casella di spunta. La clausola di esclusione della responsabilità giuridica viene presentata nella pagina “Search for Chemicals” (ricerca delle sostanze chimiche) nonché in associazione a quasi tutti i moduli di ricerca e le portlet “View Substance” (visualizza sostanza) inizializzate dalla sezione “Informazioni sulle sostanze chimiche”.
Cookie AddThis da 30 minuti a 2 anni _atuvc (2 anni): fa in modo che l’Utente veda il conteggio aggiornato se condivide una pagina.
_atuvs (30 minuti): utilizzato in cooperazione con il __atuvc. Consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social networki ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.
bt2 (8 mesi): consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social network ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.
di2 (2 anni): consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social network ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.
loc (2 anni): consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social network ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.
uid (2 anni): consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social network ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.
uvc (2 anni): consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social network ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.
vc (2 anni): consente all’Utente di condividere contenuti tramite siti web di social network ed e-mail. Quando l’ECHA fornisce collegamenti a servizi di terzi che l’utente trova utili, tali soggetti terzi potrebbero installare un cookie sul dispositivo dell’Utente per facilitare l’utilizzo del loro servizio.

L’attivazione di questi cookie non è strettamente necessaria affinché il sito web dell’ECHA funzioni; tuttavia offrirà all’Utente una migliore esperienza di navigazione. L’Utente può cancellare o bloccare tali cookie: tuttavia, in tal caso, alcune funzioni del sito web dell’ECHA potrebbero non funzionare come previsto.

Le informazioni relative ai cookie non vengono utilizzate per identificare l’Utente personalmente e i dati del modello sono interamente sotto il controllo dell’ECHA. Questi cookie non vengono utilizzati per scopi diversi da quelli descritti in questa sede.

11.3. Come controllare i cookie

L’Utente può controllare e/o cancellare i cookie secondo le proprie preferenze. Per maggiori dettagli consultare la pagina aboutcookies.org. L’Utente può cancellare tutti i cookie che sono già presenti sul suo computer e può impostare la maggior parte dei browser in modo tale da impedirne l’installazione. Tuttavia, se l’Utente procede in tal senso, potrebbe essere necessario impostare manualmente alcune preferenze ogni volta che visita un sito e alcuni servizi e funzionalità potrebbero non attivarsi.

Versione 5 del 24/03/2017

Categories Display