Informazioni e dati richiesti per la registrazione

Le prescrizioni in materia di informazione ai sensi del regolamento REACH dipendono dal tonnellaggio e dagli usi della sostanza. Se non si dispone di tutti i dati necessari, è possibile negoziare l’accesso a singoli studi o a tutti i dati già presentati dai dichiaranti esistenti.

  • Occorre pagare soltanto per i dati effettivamente necessari ai fini della registrazione.
  • Sarebbe opportuno valutare in modo critico l’adeguatezza e la qualità dei dati l’accesso ai quali si intende negoziare.
  • Non è sempre necessario fornire una sperimentazione su animali vertebrati per soddisfare le prescrizioni in materia di informazione, sebbene il regolamento REACH menzioni una sperimentazione su animali. È comunque possibile ricorrere a metodi alternativi o adattare (omettere)  talune prescrizioni in materia di informazione se scientificamente giustificato, come nel caso in cui i dati riguardanti una sperimentazione su animali vertebrati siano stati già generati e presentati dai dichiaranti esistenti.
  • Le prescrizioni in materia di informazioni standard, elencate nella tabella sottostante, sono i requisiti minimi richiesti per adempiere agli obblighi di registrazione di cui al regolamento REACH. Per le sostanze intermedie in condizioni rigorosamente controllate, è sufficiente fornire le informazioni a disposizione.

Le prescrizioni in materia di informazione sono state modificate prima del termine del 2018. Qualora non occorra più fornire talune informazioni, non sarà necessario negoziare la condivisione dei costi per tali informazioni con i co-dichiaranti (anche se i dati sono stati già generati e presentati dai dichiaranti esistenti).
 

Categories Display

Contrassegnato come:

(fai clic sul tag per cercare i contenuti pertinenti)