Salta al contenuto
Salta al contenuto

Ulteriori questioni che interessano gli utilizzatori a valle

Ulteriori questioni che interessano gli utilizzatori a valle

Utilizzatori a valle e registrazione REACH

Se le vostre operazioni nell'UE si basano su sostanze chimiche, potreste essere soggetti alle scadenze di registrazione REACH. Il termine ultimo per la registrazione di sostanze chimiche esistenti è il 31 maggio 2018 e riguarda le sostanze fabbricate o importate nell'UE / nello SEE in quantità comprese tra 1 e 100 tonnellate all'anno.

Qualora i fornitori non registrassero le sostanze entro il 31 maggio 2018, pur avendone l'obbligo, non potranno continuare a fornirle. Tuttavia, potete agire per proteggere le vostre attività aziendali.

1. Identificate le sostanze critiche per la vostra attività.

  • Vanno considerate anche le sostanze contenute nelle miscele. Se utilizzate articoli prodotti nell'UE che possono utilizzare le sostanze nella produzione, chiedete informazioni ai vostri fornitori in merito allo stato di registrazione REACH delle stesse.
     

2. Controllate se le sostanze sono già registrate. 

  • Le sostanze registrate sono elencate sul sito web dell'ECHA. È anche possibile vedere chi le ha registrate.
     

3. Controllate se le sostanze devono essere registrate.

  • È probabile che una sostanza debba essere registrata se il fornitore ne produce o importa più di una tonnellata all'anno. Alcuni tipi di sostanze non sono soggette a obblighi di registrazione come ad esempio le sostanze presenti in natura o le sostanze che sono soggette a registrazione o licenza ai sensi di altri regimi legislativi quali le sostanze presenti negli alimenti.
 

4. Per eventuali sostanze non registrate, scoprite se i vostri fornitori prevedono di registrarle. 

  • Tenete a mente che una risposta positiva o una pre-registrazione non costituiscono una garanzia del fatto che il fornitore proceda con la registrazione di una sostanza.
     

5. Cercate fornitori alternativi, se necessario. 

  • Sul sito web dell'ECHA si possono trovare le aziende che hanno registrato la sostanza.
     

6. Controllate se gli usi che ne farete saranno inclusi nella registrazione, in particolare se utilizzate una sostanza in un modo nuovo.

  • Gli utilizzatori di sostanze chimiche hanno il diritto di informare i fornitori sui loro usi in modo da fare sì che gli stessi siano inclusi nella registrazione. Questo contribuisce ad assicurare che l'uso sia incluso negli scenari d'esposizione che riceverete in seguito.
  • Se operate nell'ambito di un settore organizzato, la vostra organizzazione di settore potrebbe aver creato delle mappe degli usi che descrivono gli usi e le condizioni d'uso più comuni in un formato concordato che i dichiaranti possono utilizzare con facilità. Questo consente di risparmiare tempo in quanto non è necessario contattare direttamente il fornitore. 
 

7. Se nessun fornitore intende registrare una sostanza, prendete in considerazione la possibilità di importarla direttamente. 

  • Se importate più di una tonnellata di una sostanza all'anno, dovete registrarla. 
  • I requisiti per la registrazione sono meno esaustivi per quantitativi fino a 10 tonnellate all'anno.

Categories Display

Contrassegnato come:

(fai clic sul tag per cercare i contenuti pertinenti)


Route: .live1