Restrizione

Le restrizioni limitano o proibiscono la produzione, l'immissione sul mercato o l'uso di certe sostanze che costituiscono un rischio inaccettabile per la salute umana e l'ambiente. Uno Stato membro, o l'ECHA, su richiesta della Commissione europea, possono proporre restrizioni.

Consultazione pubblica sulla proposta di restrizione

Chiunque può formulare osservazioni sulla proposta di restringere una sostanza. Le parti suscettibili di essere maggiormente interessate sono aziende, organizzazioni che rappresentano l'industria o la società civile, singoli cittadini e autorità pubbliche.

Sono gradite osservazioni provenienti sia dall'UE sia da fuori.

La consultazione pubblica dura sei mesi.

Esprimete le vostre osservazioni

Esprimete le vostre osservazioni entro i primi tre mesi del periodo di consultazione per garantire che esse vengano prese in considerazione quando i relatori del comitato per la valutazione dei rischi (RAC) dell'ECHA e il comitato per l'analisi socio-economica (SEAC) si riuniranno tre mesi dopo la pubblicazione della proposta.

Se possibile, redigete le vostre osservazioni in inglese.

Consultazione pubblica sui progetti di parere SEAC

Dopo aver pubblicato il progetto di parere del SEAC, l'ECHA organizza un'altra consultazione pubblica in cui tutte le parti interessate possono esprimere osservazioni unicamente sul progetto di parere SEAC. Ulteriori osservazioni non possono essere prese in considerazione.

Sono gradite osservazioni provenienti sia dall'UE sia da fuori.

La consultazione dura per 60 giorni dopo la pubblicazione del progetto di parere SEAC.

Esprimete le vostre osservazioni

Se possibile, redigete le vostre osservazioni in inglese.

Informazioni di carattere generale e clausola di esonero della responsabilità

Pareri dei comitati

Il comitato per la valutazione del rischio (RAC) valuta se la restrizione suggerita è la misura appropriata per ridurre il rischio per la salute umana e l'ambiente. Entro nove mesi dalla pubblicazione della proposta, il RAC adotterà il suo parere.

Il SEAC soppesa i vantaggi e gli svantaggi della restrizione per la società sulla base delle informazioni espresse nelle proposte e delle osservazioni ricevute. Il comitato analizza i vantaggi per la salute e l'ambiente, i costi associati e gli altri impatti
socio-economici della restrizione. Il progetto di parere del SEAC è soggetto a una consultazione pubblica.

L'ECHA inoltra i due pareri dei comitati scientifici alla Commissione europea. La Commissione redigerà un emendamento all'elenco delle restrizioni (Allegato XVII di REACH) entro tre mesi. Una nuova restrizione o una revisione di una restrizione esistente saranno adottate se il Consiglio dei ministri europeo o il Parlamento europeo non s'oppongono alla restrizione. 

Confidentiality

As a general rule, ECHA can make available all the comments and information it receives through a consultation. However, you are entitled to submit confidential information which will only be made use of in ECHA and its Committees if you justify the need for your information to be considered confidential. If you choose to submit confidential information, we kindly ask you to also submit a version containing the non-confidential parts.

Data Protection Rules