Protezione dei dati personali

Politica di protezione dei dati

La protezione dei dati di carattere personale è un diritto fondamentale previsto nella Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. L'ECHA è pertanto fortemente impegnata a garantire la protezione dei dati personali degli individui con cui collabora, a prescindere dal fatto che si tratti di rappresentanti dell'industria (dichiaranti, richiedenti di autorizzazioni, ecc.), parti interessate, abbonati a un bollettino, membri o esperti invitati di un organo dell'ECHA, membri del personale o candidati per un posto di lavoro. L'agenzia procede al trattamento dei dati personali raccolti conformemente alle disposizioni del regolamento (CE) n. 45/2001 concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati.

Il trattamento dei dati personali può essere effettuato soltanto quando è necessario per l'esecuzione di una funzione di interesse pubblico in forza del diritto dell'UE oppure per l'esercizio legittimo di pubblici poteri di cui è investita l'Agenzia. In alternativa, il trattamento è legittimo se rientra in un obbligo legale o contrattuale o quando l'individuo interessato abbia manifestato il proprio consenso in maniera inequivocabile.

Tutte le attività di trattamento di dati personali devono essere debitamente notificate al responsabile della protezione dei dati dell'ECHA, e, se del caso, al garante europeo della protezione dei dati.

Di norma, chiunque ha il diritto di essere informato in merito al trattamento dei propri dati personali, nonché il diritto di accedere a tali informazioni in qualsiasi momento e di rettificarle se sono inaccurate o incomplete.

Per domande o reclami concernenti il trattamento di dati personali, è possibile rivolgersi al responsabile della protezione dei dati dell'Agenzia o, in alternativa, al garante europeo della protezione dei dati.

www.edps.eu

 

Responsabile della protezione dei dati

Come tutte le altre istituzioni, gli organi e gli organismi dell'UE, l'ECHA ha nominato un responsabile della protezione dei dati per garantire l'applicazione dei principi della tutela dei dati di carattere personale. Attualmente, questa funzione è esercitata da  Bo Balduyck (firstname.lastname@echa.europa.eu).

Il responsabile della protezione dei dati svolge una funzione consultiva indipendente. Tiene un registro di tutte le operazioni di trattamento di dati personali effettuate nell'Agenzia, fornisce consulenze e formula raccomandazioni su diritti e obblighi. Inoltre, il responsabile della protezione dei dati notifica al garante europeo della protezione dei dati (GEPD) eventuali trattamenti che possono presentare rischi e risponde alle richieste del GEPD. In situazioni critiche, il responsabile della protezione dei dati può indagare su questioni e fatti, su richiesta o di propria iniziativa.

Categories Display

Contrassegnato come:

(fai clic sul tag per cercare i contenuti pertinenti)