Cooperazione con agenzie di regolamentazione analoghe

 

Image

L'Agenzia intrattiene accordi di cooperazione (protocolli d'intesa o dichiarazioni d'intenti) con agenzie di regolazione in quattro paesi: Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d'America. Gli accordi sono stati conclusi nel 2010/2011. Le attività si concentrano sullo scambio d'informazioni, sulle migliori prassi e sulla conoscenza scientifica.

Questi accordi su cooperazione tecnica e scientifica possono essere supportati da piani di lavoro evolutivi. L'interazione con le organizzazioni tra pari dell'ECHA comprendono conferenze video/telefoniche tra direttori e sessioni di dialogo tecnico tra esperti quando si sono identificati argomenti di interesse e vantaggio reciproco. Il principale fulcro della cooperazione è il dialogo sulle buone prassi sulla scienza normativa, gli strumenti informativi e sulle base dati utili per l'efficace gestione delle sostanze chimiche.

In virtù degli accordi in vigore la cooperazione non comprende lo scambio d'informazioni commerciali riservate.