Individuare i propri obblighi

Ai sensi del regolamento REACH, i fabbricanti, gli importatori o gli utilizzatori di ogni singola sostanza possono essere soggetti a obblighi specifici, che dipendono dal ruolo svolto nella catena di approvvigionamento per questa sostanza specifica.

Anche nel caso delle miscele o degli articoli, la maggior parte degli obblighi REACH riguarda le sostanze in essi contenute.

Se la sostanza o la miscela in questione è classificata come pericolosa, è necessario conformarsi anche alle disposizioni del regolamento CLP.

Che cos'è il Navigator?

Il Navigator è uno strumento interattivo utile a:

  • chiarire il ruolo svolto nella catena di approvvigionamento;
  • individuare gli obblighi incombenti in relazione alle singole sostanze;
  • reperire specifici documenti d'orientamento, manuali, normative e link ad altre fonti di informazioni che possono rivelarsi utili per adempiere agli obblighi previsti.

Una sessione del Navigator si applica a una sostanza specifica.

Se si formulano, utilizzano o trattano miscele, la prima cosa da fare prima di utilizzare Navigator è individuare le sostanze in esse contenute.

Se l'utente è un produttore, un importatore o un fornitore di articoli e non sa con certezza per quali sostanze è necessario il Navigator, si consiglia di iniziare consultando il link "Informazioni per produttori, importatori o fornitori di articoli" riportato di seguito.

Il Navigator fornirà un elenco di obblighi relativi a una determinata sostanza, in base alle risposte a una serie di domande, per esempio se l'utente fabbrica o importa la sostanza, a quale tonnellaggio, per quale uso, se la sostanza è classificata come pericolosa, ecc. Durante la sessione, per ciascuna di queste domande sono disponibili testi esplicativi che consentono di selezionare una risposta fra le opzioni a disposizione.

Lo strumento guiderà l'utente passo passo aiutandolo a individuare eventuali obblighi nell'ambito dei regolamenti REACH e CLP per la sostanza specifica e gli fornirà assistenza affinché adempia a tali obblighi. Tuttavia, il Navigator fornisce solo consigli generici e non risolve i problemi specifici (per esempio non fornisce raccomandazioni su come classificare una particolare sostanza a norma del regolamento CLP).

 

Uso del Navigator

Orientamenti pertinenti da un elenco generico di obblighi ai sensi dei regolamenti REACH e CLP

L'"Elenco generico degli obblighi" contiene tutti i potenziali obblighi inseriti nello strumento, con un collegamento ai relativi orientamenti per l'adempimento. Se l'utente è già a conoscenza degli obblighi previsti, può accedere direttamente a questo elenco e cercare l'orientamento appropriato.

 

Informazioni sul Navigator

Come usare il Navigator?

Il Navigator porrà all'utente una serie di domande sulla sostanza in questione. È importante che l'utente fornisca risposte corrette. In caso contrario il Navigator fornirà un elenco di obblighi non pertinente. Pertanto, si raccomanda vivamente di leggere con attenzione le spiegazioni fornite sotto ogni domanda prima di rispondere.

In alcuni casi problematici potrebbe essere difficile rispondere a una domanda. Se, in questa evenienza, le indicazioni fornite non sono sufficienti, si consiglia di consultare un esperto.
L'ordine delle domande dipende dalle risposte date alle domande precedenti.

Una sessione del Navigator non è necessariamente uguale per tutte le sostanze: all'utente verranno poste soltanto le domande pertinenti al caso specifico, in base alle risposte fornite a ciascun livello.

 

Di cosa ho bisogno prima di iniziare una sessione?

Prima di usare il Navigator, è opportuno individuare tutte le sostanze che fanno al caso proprio o una selezione delle sostanze per le quali si vuole lanciare una sessione del Navigator. È necessario utilizzare il Navigator separatamente per ciascuna sostanza poiché le domande potrebbero differire da sostanza a sostanza (il regolamento REACH si applica a tutte le sostanze, in quanto tali o in quanto componenti di una miscela o di un articolo).

Se l'utente fabbrica, importa o utilizza più sostanze nello stesso modo, le risposte alle domande potrebbero essere simili. In tal caso, lanciando sessioni diverse del Navigator, si otterrà lo stesso elenco di obblighi per queste sostanze.

 

Quali funzioni consentono la personalizzazione dello strumento?

  • Commenti

Per ogni domanda è possibile inserire commenti. Questi commenti servono soltanto come riferimenti per l'utente (per esempio, potrebbero essere riportati i motivi per cui si è deciso di rispondere in un certo modo o potrebbero essere annotate delle osservazioni destinate a un collega) e non verranno presi in considerazione dallo strumento per individuare gli obblighi incombenti all'utente.

Per aggiungere un commento fare clic sul pulsante "Commenti". I commenti saranno salvati nella "Cronologia" della sessione in corso.

  • Cronologia ("History")

Il pulsante "History" (Cronologia) consente all'utente di visualizzare tutte le domande che sono state poste, le risposte fornite, i commenti inseriti dall'utente per ciascuna domanda e gli obblighi previsti per quella situazione specifica ai sensi dei regolamenti REACH e CLP.

È possibile richiamare soltanto uno o più di questi argomenti e visualizzarli in formato tabella o come elenco.

La sessione non sarà conclusa fino a quando non sarà fornita una risposta a tutte le domande. La "Cronologia" relativa alla sessione non conclusa sarà visualizzata sullo schermo come "Cronologia temporanea".

La Cronologia verrà salvata per 30 giorni, compresi i dati della sessione non conclusa.Se l'utente desidera salvare il contenuto della sessione per un periodo di tempo maggiore, può farlo utilizzando le funzioni del browser (per es., "file, salva con nome…" o funzione equivalente, a seconda del browser).

  • Modificare la risposta a una domanda

È possibile ritornare alla domanda precedente per modificarne la risposta cliccando sul pulsante "precedente". È anche possibile modificare la risposta già data a qualsiasi altra precedente domanda. In tal caso, è necessario consultare prima la "Cronologia".

Nella Cronologia, dopo ogni domanda è possibile cliccare sul pulsante "Modifica". In questo modo si viene indirizzati alla domanda in questione e si può modificare la risposta. Modificando la risposta data a una precedente domanda, la sessione proseguirà partendo da quel punto, e tutte le risposte fornite prima alle domande successive andranno perse.

  • Risultato di una sessione

Al termine della sessione l'utente può accedere all'elenco degli obblighi a cui è assoggettato cliccando sul pulsante "obblighi" o facendo una ricerca nella "Cronologia". Questo elenco di obblighi contiene link attraverso cui l'utente può accedere alla pertinente legislazione e documenti di orientamento, dove sono contenuti maggiori dettagli. Sono forniti anche link utili di approfondimento.

 

Come posso richiamare una sessione precedente?

Ogni volta che l'utente lancia una sessione del Navigator, gli viene assegnato un codice ID unico (Navigator ID) costituito da numeri generati in maniera casuale. Se l'utente interrompe una sessione è sempre possibile recuperarla cliccando su "Richiama sessione precedente" e inserendo il proprio Navigator ID. La funzione "Richiama sessione precedente" può anche essere usata per recuperare le sessioni completate.

Si raccomanda di conservare il Navigator ID per ogni sessione non appena si avvia una sessione e di collegarlo all'identificativo della sostanza per la quale la sessione è stata avviata. Si prega di notare che solo il numero di sessione (e non il nome della sostanza in quanto tale o in combinazione con il numero) può essere usato per richiamare una sessione precedente.

Una volta assegnato, il numero relativo al Navigator ID appare nella parte superiore di ogni pagina della sessione, dopo l'indicazione "Il Navigator ID è:". Pertanto, se si stampa o si salva la pagina della "Cronologia" (con l'apposita funzione del browser, come spiegato nel paragrafo "Cronologia"), sarà possibile riutilizzare questo codice.