Raccomandazioni precedenti

Il Regolamento REACH prevede che l'ECHA identifichi all'interno dell'"Elenco di sostanze candidate" le sostanze prioritarie che devono essere incluse nell'allegato XIV del REACH ("Elenco di autorizzazione") e raccomanda le voci dell'allegato XIV (vale a dire disposizioni transitorie e, laddove pertinente, esenzioni e periodi di revisione) per queste sostanze alla Commissione europea, tenendo conto dell'opinione del Comitato degli Stati membri. La Commissione europea decide infine, mediante una procedura di comitatologia (con controllo), quali sostanze saranno incluse nell'allegato XIV e con quali voci.

L'ECHA presenterà delle raccomandazioni almeno una volta ogni due anni.

Raccomandazioni dell'ECHA ai sensi dell'allegato XIV:

Seconda raccomandazione ai sensi dell'allegato XIV – 17 dicembre 20
Prima raccomandazione ai sensi dell'allegato XIV – 1° giugno 2009

Ulteriori informazioni

  • Descrizione generale del processo di autorizzazione
  • Consultazioni pubbliche relative all'autorizzazione